lunedì 8 febbraio 2016

039/366

Prologo: Titto aveva tanto bisogno di un amichetto, perché Titta, lo odia. Diciamo che è una gatta con un carattere molto particolare (per non dire proprio di merda). Così Titto, quest'estate ha trovato un compagnuccio. Che portava a casa puntuale ogni sera alle 21:00. E il compagnuccio ha cominciato a mangiare. Poi a restare dopo mangiato. Poi a restare la notte. E ora è restato stabilmente a casa nostra, quindi siamo a quota tre gatti. Uno nero, una tricolore ed uno bianco e nero.
Epilogo: ora Titta e Titto odiano il gatto bianco&nero (per ora ancora senza nome). Almeno hanno trovato un punto su cui essere d'accordo.


sabato 6 febbraio 2016

venerdì 5 febbraio 2016

);